quella strana ragazza

una ragazza a cui manca la semplicità delle cose

**********************************************

io sono una di quelli che in fondo ancora ci spera, che se in un sogno credi tanto prima o poi si avvera

Ottobre 11, 2014 at 11:12pm

3.364 note
Rebloggato da ricordounbacio

Quando si arrabbiava ed eravamo fuori casa, camminava sempre più veloce di me, teneva le mani incrociate e aveva un passo più lungo.
Sperava sempre che io la fermassi con un abbraccio tattico da dietro e quando meno se lo aspettava le mie mani scioglievano le sue e cosi quel nodo di braccia finiva attorno a me.
Si arrabbiò perchè una commessa mi sorrise e io ricambiai facendo lo stesso con lei.
Appena uscimmo dal negozio, cominciò a camminare esattamente come faceva sempre e s’aspettava un mio abbraccio tattico, solo che quella volta non arrivò.
Camminava più veloce, saranno stati più o meno due metri o forse tre di distanza, ma non smise nemmeno un secondo di andare avanti, continuava ad aspettarsi quell’abbraccio che non arrivava.
Quella volta decisi di seguirla, ma non di fermarla per vedere come avrebbe reagito.
Di solito la fermavo sempre, ma quella volta decisi di non farlo, per vedere quando si sarebbe girata per poi sorriderle e abbracciarla.
Passammo due minuti circa a camminare, distanti, ma vicini, senza parlare.
Lei mise le mani in tasca e tirò fuori un paio di cuffie, si raccolse i capelli sopra la testa e appena la musica partì, il suo passo aumentò, cosi io cominciai a sorridere, sapendo che si stava arrabbiando seriamente perchè non le andavo in contro ad abbracciarla.
Stavamo insieme da circa un anno, lo avremmo dovuto festeggiare dopo nemmeno un mese.
La parte più bella dei nostri litigi, era il dopo, perchè le spuntava sempre un sorriso stupendo e i suoi occhi si illuminavano di me.
Quella volta non accadde proprio così.
Quella volta, si girò lei e con le lacrime agli occhi, mi sorrise.
“Lo sapevo!” pensai e le sorrisi.
Un battito di ciglia, un secondo soltanto, due sorrisi e un cuore in mille pezzi.
In quel momento una macchina che veniva da una curva passò ad alta velocità e non vedendola, la travolse.
In quel momento il cuore, i sentimenti e tutto quello che potesse vivere dentro di me, morì.
Entrò in coma, ma non la lasciai un secondo, finchè qualcuno migliore di me, decise di portarsela via, lasciandomi solo.

— ricordounbacio (via ricordounbacio)

(via lacrimetrasparenti)

Ottobre 7, 2014 at 8:54pm

7.874 note
Rebloggato da cenerenegliocchi

Le persone sensibili come me le fai felici con poco e le rendi tristi con nulla.

— P. Luzi (via quelmareciavevafregato)

E mi ripetono:«Come fai a essere felice per così poco?»

(via dedicato-solo-a-te)

(Fonte: cenerenegliocchi, via dedicato-solo-a-te)

Settembre 29, 2014 at 10:05pm

7.263 note
Rebloggato da lalunamiparladite
takemeawaj:

pianti-trattenuti:

baciassenti:

stanca-di-tutto-anche-di-vivere:

ilragazzochehapauradivivere:

lalunamiparladite:

lalunamiparladite:

Ragazzi/e aiutateci a cercare Giorgia. Se qualcuno l’ha vista o l’avvisterà che chiami a questi numeri. Per favore rebloggate questo post. É per il suo bene e per il bene della famiglia. Grazie.

La ragazza è di SAN PIETRO INFINE provincia di Caserta. Dicono che abbia preso il treno sabato mattina, le ricerche sono in tutta Italia, può essere ovunque, se l’avvistate per favore chiamate questi numeri o chiamate la polizia.

Fate girare.

fate girare…

Rebbloggate per favore,fate girare ragazzi dai

Ogni giorno si rebloggano tante cagate, cagate anche carine ma che son pur sempre cagate rispetto a questo.Ora, come non mai, quel tastino può valere.Rebloggate, in modo che, chiunque abbia visto Giorgia, possa mettersi in contatto con la famiglia.

Fate girare

takemeawaj:

pianti-trattenuti:

baciassenti:

stanca-di-tutto-anche-di-vivere:

ilragazzochehapauradivivere:

lalunamiparladite:

lalunamiparladite:

Ragazzi/e aiutateci a cercare Giorgia. Se qualcuno l’ha vista o l’avvisterà che chiami a questi numeri. Per favore rebloggate questo post. É per il suo bene e per il bene della famiglia. Grazie.

La ragazza è di SAN PIETRO INFINE provincia di Caserta. Dicono che abbia preso il treno sabato mattina, le ricerche sono in tutta Italia, può essere ovunque, se l’avvistate per favore chiamate questi numeri o chiamate la polizia.

Fate girare.

fate girare…

Rebbloggate per favore,fate girare ragazzi dai

Ogni giorno si rebloggano tante cagate, 
cagate anche carine ma che son pur sempre cagate rispetto a questo.
Ora, come non mai, quel tastino può valere.
Rebloggate, in modo che, chiunque abbia visto Giorgia, possa mettersi in contatto con la famiglia.

Fate girare

(via chookoshake)

10:02pm

0 note

Era quella storia d’amore iniziata con “lui accanto a me? mai.”

— thatstrangegirl on tumblr

Settembre 28, 2014 at 10:59pm

2.354 note
Rebloggato da dreams-of-hugs

(Fonte: dreams-of-hugs, via my-demons-hide-into-my-eyes)

10:32pm

1.068 note
Rebloggato da attimi-rubati-al-tempo

Ciò che ero solito amare, non amo più; mento: lo amo, ma meno; ecco, ho mentito di nuovo: lo amo, ma con più vergogna, con più tristezza; finalmente ho detto la verità. È proprio così: amo, ma ciò che amerei non amare, ciò che vorrei odiare; amo tuttavia, ma contro voglia, nella costrizione, nel pianto, nella sofferenza. In me faccio triste esperienza di quel verso di un famosissimo poeta: “Ti odierò, se posso; se no, t’amerò contro voglia”.

— 

Francesco Petrarca, citando Ovidio, Ascesa al Monte Ventoso (via toutcequirest)

Ah, il mio amato Petrarca.

(via nudanellatempesta)

parole sante

(Fonte: attimi-rubati-al-tempo, via heybabythisisnotimportant)

Settembre 25, 2014 at 11:46pm

533 note
Rebloggato da fourteenblushes
fourteenblushes:

non so cosa aggiungere perché forse non c’è più niente da dire e forse bisogna davvero solo aspettare. 
(fourteenblushes)

vorrei scrivergli esattamente questo, cazzo

fourteenblushes:

non so cosa aggiungere perché forse non c’è più niente da dire e forse bisogna davvero solo aspettare.
(fourteenblushes)

vorrei scrivergli esattamente questo, cazzo

(via hovogliadelletuelabbra)

stronza-comeilmondo:


nonvoglioperdertineoranemai:

Prendetevi due minuti, leggete e riflettete. Basta poco per aprire gli occhi.

-

stronza-comeilmondo:

nonvoglioperdertineoranemai:

Prendetevi due minuti, leggete e riflettete. Basta poco per aprire gli occhi.

-

(via t-orn-iamo)

2:37pm

1.829 note
Rebloggato da ituoiocchiilmiomondo

Avrai vinto quando guarderai negli occhi di chi ti ha ucciso e non proverai più dolore.

— (via ituoiocchiilmiomondo)

(via perchesi)

Settembre 14, 2014 at 11:21pm

390 note
Rebloggato da new-school-rap

Non eravamo due metá ma due persone piene, quindi incopatibili per stare insieme.

— Mostro - La mia Rihanna (via new-school-rap)

(via perchesi)